Italiano English
Download PDF

Malattie e fisiopatie della Photinia

Articolo originale in lingua inglese

Molti problemi su generi considerati inizialmente privi da rischi, sono causati dal loro uso massivo.  
Per esempio, x Cupressocyparis leylandii, ibrido tra Cupressus macrocarpa e Chamaecyparis nootkatensis, coltivata per la sua crescita rapida e valore ornamentale, è ora massicciamente attaccatoda Seiridium cardinale, l'agente della malattia cancro cipresso, e da alcune specie del genere Phytophthora. 

Un genere molto utilizzato. Photinia è un genere che comprende molte specie di arbusti e piccoli alberi afferenti alla famiglia delle Rosacee. Le specie più coltivate a scopo ornamentale sono P. serrulata (di origine cinese), P. glabra (originariamente dal Giappone) e le varietà 'Red Robin' e 'Birmingham' del loro ibrido P. x fraseri. Di solito, sono piante considerate senza particolari problemi, ma anche su questa specie sono stati segnalati numerosi agenti patogeni finora sconosciuti. Un esempio tipico è Podosphaera leucotricha con sintomi evidenti sulle foglie e fiori. La malattia provoca un danno economico, riducendo vigore della pianta, la produzione di fiori e compromettendo il suo valore ornamentale.

Maculature e stress. Un'altro patogeno che colpisce le foglie di photinia è il fungo Entomosporium mespili, una maculatura fogliare. Provoca defogliazioni che portano alla morte della pianta infetta. Le maculature fogliari potrebbero anche essere causate da un problema fisiologico. Maculature estese di colore violaceo-marrone sulle foglie sono tipiche di una pianta sotto stress. Il genere Photinia può subire stress dopo inverni freddi e umidi. Venti freddi e / o le condizioni di gelo possono anche danneggiare il fogliame, causando macchie fogliari se le condizioni avverse sono prolungate

Un fungo aggressivo. Phytophthora cactorum è stato segnalato come agente di necrosi estesa della lamina fogliare in un vivaio ornamentale Italiano (Marche) (Vettraino et al., 2006) ed è particolarmente aggressivo per i membri della famiglia delle Rosacee, su cui la stessa può provocare marciumi del colletto e dell'apparato radicale. Il fungo è stato anche segnalato negli U.S.A. su una specie tassonomicamente vicina a P. x fraseri: Heteromeles arbutifolia (sin. Photinia arbutifolia) (Keim et al., 1976). P. ramorum, agente patogeno invasivo, agente della morte improvvisa delle quercie negli Stati Uniti e più recentemente su larice nel Regno Unito (Brasier e Webber, 2010), è stato isolato nei vivai di P. x fraseri 'Red Robin' in contenitore in Polonia (Orlikowski e Szkuta, 2004). I sintomi sono costituiti da necrosi del picciolo e della lamina fogliare. 

Batteriosi e insetti. Una malattia batterica caratterizzata da macchie fogliari e ruggini è stata segnalata su P. glabra in Giappone. L'agente patogeno è stato classificato come Pseudomonas syringae pv. Photiniae, e la sua patogenicità è limitata a Photinia. Questa malattia, finora conosciuta solo nell'areale naturale della Photina, è a rischio di diffusione visto il commercio di piante vive e il suo arrivo in un nuovo ambiente potrebbe portare a seri problemi nelle piantagioni ornamentali europee. Il “Colpo di fuoco batterico” è una malattia letale causata da Erwinia amylovora, anch'essa ritrovata su Photina. Erwinia amylovora è un patogeno da quarantena nel Nord America ed è stato introdotto in Nord Europa negli anni 1950 al 1960. Attacca più di 130 specie di piante appartenenti a 40 generi, principalmente dalla sottofamiglia Pomoideae della famiglia delle Rosacee (Van der Zwet e Keil 1979).

Anche alcuni insetti nuovi si sono adattati a vivere su Photinia. La Cydia molesta, per esempio, è stata recentemente segnalata anche su Photinia e Lauroceraso (Trinci, 2009). Altri problemi minori possono essere causati dalla cocciniglia Ceroplastes ceriferus, Aphis spiraecola e A. gossypii, due afidi cui la propria attività può portare a problemi di crescita (Trinci, 2009 ).

L'ampio uso di nuovi generi di piante, inizialmente considerati indenni da malattie, non sono esenti da rischi.

contenuto