HaifaStim™ Booster, efficacia fisionutrizionale per le colture ornamentali in vaso

Una sinergia tra le proprietà nutrizionali e quelle stimolanti in una nuova proposta per il vivaismo di Haifa Group
150

 

Haifa promuove da sempre un approccio olistico alla nutrizione delle colture ornamentali in vaso. Le sfide attuali richiedono infatti una visione del tema a 360°, dove la soluzione alle necessità dei coltivatori risulta essere, non tanto l’utilizzo una tantum di singoli prodotti “miracolosi”, quanto l’integrazione di tecniche applicative e tecnologie ad alta efficienza nutrizionale per l’incremento della sostenibilità non solo ambientale ma anche economica. 

I Concimi a Cessione Controllata e la Nutrigation™ rappresentano per Haifa i pilastri di una nutrizione bilanciata delle colture in vaso. Nonostante ciò, le mutevoli condizioni climatiche e i sempre più frenetici ritmi di mercato impongono di integrare i tradizionali apporti nutrizionali con formulati ad azione biostimolante per sostenere il metabolismo della pianta anche in condizioni di crescita limitanti.

Una pianta sottoposta a stress abiotici incorre infatti in blocchi metabolici e, in assenza di alcun supporto biostimolante, non è in grado di utilizzare al meglio gli apporti nutrizionali forniti. Il risultato è quindi non solo una sostanziale perdita di nutritivi per bassa efficienza d’utilizzo ma anche un conseguente scadimento qualitativo della pianta che si riflette direttamente sulla valutazione economica del prodotto finito sul mercato.

 

Allo scopo di raggiungere risultati coerenti con i nuovi standard di mercato all’interno della propria linea completa di biostimolanti HaifaStim™, Haifa ha individuato, a seguito di numerose prove condotte in centri di saggio in tutta Europa, in HaifaStim™ Booster il formulato principe per le colture ornamentali in vaso.

La sinergia tra elementi nutritivi, aminoacidi e peptidi rappresentata dall’elevata concentrazione di Glicina, Magnesio e Ferro si è dimostrata infatti la migliore soluzione per una robusta crescita, per un effetto “stay green” duraturo e per fioriture di elevata qualità.

 

Di seguito vengono riportati i principali risultati ottenuti da Haifastim™ Booster:

 

Hydrangea p. Living b. – Incremento del numero di fiori – Olanda 

In questa prova sono state messe a confronto due tesi a pari apporto nutrizionale non limitante per la crescita della coltura, in una di esse alla tradizionale nutrizione minerale veniva integrata l’applicazione fogliare di HaifaStim™ Booster alla dose di 3 kg/ha (Volume d’irrorazione: 1000 L/ha) per un totale di 4 interventi a distanza di 10 giorni.

 1. Hydrangea paniculata, a dx le piante trattate con Haifastim Booster

2. Grafico numero di fiori Hydrangea 

Dall’analisi dei dati è stato possibile verificare la capacità di HaifaStim™ Booster di stimolare la fioritura, in particolare i trattamenti hanno permesso di ottenere un maggiore numero di piante con un più elevato numero di fiori rispetto al testimone non trattato ma con apporti nutrizionali identici. Il risultato rappresenta un ulteriore successo in quanto piante con un maggior numero di fiori sono in grado di ottenere valutazioni migliori sul mercato.

 

Lyriope muscari et Echeveria spp – Stimolo alla crescita vegetativa – Olanda/ Spagna 

Il materiale fotografico presentato di seguito riassume tre recenti attività sperimentali effettuate a scopo dimostrativo per evidenziare l’attività di HaifaStim™ Booster sul potenziamento della crescita vegetativa.

Le prime due esperienze (Fig. 3 e Fig. 4), come in precedenza, prevedevano che il controllo non trattato con biostimolante e la tesi HaifaStim™ venissero concimati in maniera identica evitando differenze riconducibili all’apporto di elementi nutritivi.

Nell’ultima prova (Fig. 5), sempre su Echeveria, è stata inoltre comparata l’efficacia di HaifaStim™ Booster rispetto ad un prodotto commerciale composto solamente da idrolizzato proteico animale, leader sul mercato spagnolo.

 

 

3. Liriope muscari, a dx il controllo

 4. Echeveria, a dx controllo non trattato e a sx Haifastim Booster

 5. Echeveria, a dx controllo non trattato e a sx Haifastim Booster

Le immagini mostrano distintamente un’influenza delle applicazioni sulla dimensione delle piante e sul colore degli apici vegetativi (effetto stay green). Il dato non è solamente un’evidenza agronomica dell’efficacia del prodotto, valutata anche in comparazione con un altro formulato dello stesso segmento, ma rappresenta inoltre un vantaggio commerciale per il coltivatore in quanto permette di entrare sul mercato di riferimento in anticipo. In particolare, la comparazione con il prodotto competitor a base di solo idrolizzato proteico mostra come HaifaStim™ Booster unisca in un’unica formulazione le proprietà biostimolanti a quelle nutrizionali grazie alla complessazione di Fe e Mg che sostengono l’attività fotosintetica.

A ulteriore conferma della qualità del prodotto, oltre a rispettare i requisiti previsti dai regolamenti per la produzione biologica (Reg. UE 2018/848 e Reg. UE 2021/1165) ed essere iscritto all’interno del registro dei fertilizzanti autorizzati per l’impiego in biologico, HaifaStim Booster si pregia dell’approvazione di importanti enti di ricerca e certificazione, quali Ecocert e FiBL, i quali presentano protocolli di valutazione di prodotto più rigorosi rispetto ai regolamenti sopracitati.