Italiano English
Download PDF

Neocotinoidi, arriva lo stop all'utilizzo in prefioritura

Sarà sospeso per due anni l'utilizzo di tre prodotti neocotinoidi. La notizia è arrivata lo scorso 30 aprile dalla commissione europea. Gli agrofarmaci contenenti Clothianidin,Thiamethoxam e Imidacloprid, tre sostanze attive molto utilizzate per il controllo degli insetti con apparato boccale pungente-succhiante, saranno sospese per un biennio a partire dal prossimo dicembre.  

Moria delle api. I tre insetticidi sono considerati come una concausa della moria delle api, data l'elevata sistemicità di cui sono dotati. Il divieto di utilizzo potrà essere prorogato al termine dei due anni di prova. Il bando riguarderà tutte le piante e non potranno essere utilizzati prima della fioritura in nessuna forma (come, per esempio, i prodotti granulari). Dopo la fioritura, invece, potranno essere distribuiti, così come per le colture in serra e i cerali invernali. 
Si attende a breve la pubblicazione ufficiale della norma.

Il bando durerà due anni per tutte le colture

contenuto