Italiano English
Download PDF

A Giarre, un incontro mondiale tra vivaisiti

Sono state presentati gli appuntamenti frutto dall'accordo tra ANVE (Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori) e ICE. I riflettori sono stati puntati sul prossimo evento, il convegno mondiale tra associazioni di aziende vivaistiche, in programmail 25 giungo prossimo a Giarre. 

Tavola rotonda. Al dibattito siciliano, dal titolo “The first worldwide round-table talks on nurserystock issues”, parteciperanno rappresentanti di oltre 20 nazioni; sranno trattati i temi legati al commercio, come le problematiche fiotsanitarie, doganali e commerciali. L'incontro è voluto da ENA -European Nurserystock Association- presieduta da Maurizio Lapponi. L'intento è quello di mettere a confronto, per la prima volta, le diverse realtà mondiali per affrontare le difficoltà di esportazione, così da avanzare proposte e idee per risolvere le problematiche che limitano il commercio di piante ornamentali. Inoltre, per gli aspetti tecnici interverranno le più alte istituzioni italiane tra cui il Ministero dello Sviluppo Economico, ICE – Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane-, Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, ISMEA, Agenzia delle Dogane e un cospicuo numero di esperti del settore. All'evento saranno presenti le delegazioni di molte nazioni europee, più i rappresentanti di USA, Sudafrica, Australia e Nuova Zelanda. 

Summer meeting e non solo. Il convegno del 25 giugno non è l'unica iniziativa che coinvolge ANVE e ICE. L'insieme delle attività prevede alcune azioni principali come la nuova rivista di settore in inglese da distribuire in Europa e oltre, gli incoming con operatori stranieri al Flormart di settembre, la partecipazione alla fiera FLOWERS IPM 2013 a Mosca e la missione negli Emirati Arabi.

“The first worldwide round-table talks on nurserystock issues” è la tavola rotonda che coinvolge istituzioni e produttori

contenuto