Italiano English
Download PDF

L'intensità delle inondazioni

Il cambiamento climatico aumenta l'intensità delle piogge e innalza il livello del mare, due fattori che rendono più alto il rischio di inondazioni. Tra il 1998 e il 2009, l'Europa ha visto il susseguirsi di più di 200 eventi catastrofici che hanno provocato 1126 morti, lo sfollamento di circa mezzo milione di persone e oltre 50.000.000.000 € in perdite economiche. Negli anni a venire, il fenomeno non è destinato a diminuire. Secondo alcune stime, i danni delle inondazioni in Europa potrebbero incrementare del 200% entro la fine del secolo.

Il valore della prevenzione. Le strategie di controllo sono quindi di vitale importanza. Gli schemi esistenti sono guidati da considerazioni economiche e tecniche, spesso sulla base di analisi costi-benefici, che fanno pesare i costi di riduzione delle inondazioni contro i guadagni monetari previsti. Molto utile per fornire un'analisi accessibile e immediata, questo approccio non tiene però conto minimamente di altri fattori decisivi, come il valore sociale.
Ci sono diversi tipi di valore sociale: i vantaggi per un territorio e l'impatto positivo questi possono avere sull'economia locale, la qualità della vita e la sicurezza della comunità. I valori sociali indicano ciò che è importante per una comunità e determinano quanto è in grado di favorire lo sviluppo di metodi di controllo delle inondazioni.
Per supportare un approccio socialmente più attento alla riduzione delle inondazioni, un nuovo studio inglese ha esaminato le prospettive delle varie parti interessate, compresi i membri della comunità locale e i membri del team di progettazione e costruzione di un sistema di contenimento degli allagamenti.
I ricercatori si sono concentrati su un sistema di riduzione a Ripon, una città nel nord dell'Inghilterra, vulnerabile alle inondazioni. Hanno condotto interviste semi-strutturate con 26 persone tra ottobre e dicembre 2013. Mentre la maggior parte degli intervistati era composta da membri della comunità locale, alcuni sono stati scelti tra i dipendenti della Environment Agency (l'organo responsabile della gestione delle inondazioni) e tra i membri del team di progettazione per il regime di riduzione delle inondazioni.
Durante l'analisi dei dati, i membri della comunità locale sono stati divisi in base alle loro esperienze degli eventi di piena. I ricercatori hanno diviso la comunità in due gruppi: le vittime delle inondazioni e quelli che non avevano sperimentato personalmente l'evento catastrofico ma che rientrano comunque nel sistema di regimazione.

La formalizzazione dell'importanza sociale. I risultati hanno rivelato percezioni contrastanti. Ad esempio, la maggior parte dei residenti locali - in particolare coloro che erano stati direttamente colpiti dalle inondazioni - pensano molto di più al valore sociale in termini di comunità. Al contrario, i cittadini locali non vittime delle inondazioni sono stati più propensi a considerare gli aspetti economici del sistema di regimazione. Allo stesso modo, molti operatori del settore hanno definito il valore sociale in termini economici, andando a indicare per esempio un effetto positivo sull'occupazione e il turismo.
Anche se ci sono state diverse percezioni di valore sociale, lo studio dimostra chiaramente la sua importanza all'interno dello schema di riduzione di un'alluvione. I processi esistenti sviluppati nel Regno Unito e in molti altri paesi europei, non prendono in considerazione il valore sociale, un approccio che rischia di trascurare le esigenze delle comunità locali. Gli autori raccomandano un cambiamento. Prendere in considerazione le diverse percezioni del valore sociale nella progettazione e nell'attuazione di azioni di riduzione delle inondazioni è necessario.
Guardando al futuro, gli autori suggeriscono l'applicazione del loro metodo a tutti i paesi e in tutti i continenti, al fine di sviluppare una comprensione internazionale del valore sociale della riduzione delle inondazioni.

Una buona manutenzione dei corsi d'acqua preserva non solo da ingenti perdite economiche ma garantisce il mantenimento di aree di alta qualità per la popolazione

contenuto